I segnali di allarme

...I segnali di allarme sono quei segni o sintomi che puoi facilmente osservare e che possono essere associati al cancro. È molto importante non ignorare i sintomi potenziali.
I sintomi e i segni che descriviamo come segnali di allarme non sono specifici del cancro, ma quando si manifestano devi consultare il medico.

Perdite di sangue, ferite

Alcuni tipi di tumore danno come primo sintomo emorragie anomale, ad esempio sangue nelle feci o nell’urina, sangue nel vomito, perdita continua ed anormale di sangue dal naso o dalle orecchie o una ferita che non si rimargina. Ci possono essere tante altre ragioni comuni per il prodursi di queste emorragie, ma se dovessi avere anche uno di questi sintomi è opportuno che tu vada dal medico.

Gonfiore

Anche il rigonfiamento del corpo o di un organo può essere sintomo della presenza di un cancro.
E’ importante che se noti un rigonfiamento dei testicoli, del collo, della tiroide, dell’ascella o dell’inguine, vada dal tuo medico perché possa valutare la situazione in relazione alla tua età, all’organo e alla sede specifica.

Nei che cambiano forma, colore o dimensione

La maggior parte dei tumori della pelle viene individuata dal paziente.
Più della metà dei tumori della pelle sono melanomi superficiali espansivi che in genere hanno origine da nei. Anche per il melanoma quanto prima si interviene tanto più aumentano le probabilità di successo della cura.
Consulta il medico se hai un neo che supera i 5mm, con bordo irregolare e colore variabile o se noti un neo che cambia forma, colore o dimensione.

Tosse continua o raucedine

I sintomi dei tumori della laringe, faringe e della bocca non sono molto specifici e possono essere con altri disturbi comuni.
Consulta il medico se hai un abbassamento di voce immotivato, se in bocca o sul labbro hai un rigonfiamento o una ferita che non si rimargina o se hai difficoltà a respirare da una narice sola.

Cambiamento delle abitudini intestinali o urinarie

Anche i sintomi con cui si possono presentare tumori dell’intestino o della vescica sono comuni ad altre malattie o disturbi.
Il cambiamento delle abitudini intestinali, ad esempio, può essere associato a molteplici fattori differenti, così come il bisogno continuo di urinare o la sensazione di bruciore durante la minzione.
E’ consigliabile che in presenza di questi sintomi tu vada comunque dal tuo medico perché possa valutare la situazione per una corretta diagnosi.

Perdita di peso

Se perdi peso senza avere cambiato abitudini alimentari e senza avere modificato la quantità di attività fisica giornaliera, consulta medico. La perdita di peso non è necessariamente legata alla presenza di un tumore, ma è un sintomo che non va sottovalutato.

Bibliografia

Britton JP, Dowell AC, Whelan P, Harris CM, A community study of bladder cancer screening by the detection of occult urinary bleeding. J Uro, 1992; 148 (3): 788-90.

Dent OF, Goulston KJ, Tennant CC et al., Rectal bleeding. Patient delay in presentation, Dis Colon Rectum, 1990; 33: 851-57.

Doherty V, and Mackie R, Reasons for Poor Prognosis in British Patients with Cutaneous Malignant Melanoma, BMJ, 1986; 292:987-9.

Fijten GH, Muris JW, Starmans R, Knottnerus JA, et al., The incidence and outcome of rectal bleeding in general practice, Fam Practice, 1993; 10 (3): 283-7.

Hennrikus D, Girgis A, Redman S, Sanson-Fisher R, A Community Study of Delay in Presenting with Signs of Melanoma to Medical Practitioners, Arch Dermatol, 1991; 127: 356-361.

Marks R and Hill D, Melanoma control: prevention and early detection. Pub. Union International Contre le Cancer, 1992 ISBN 0947283234.